Cosenza: differenza di genere, “A scuola con Zazìe”

Si chiama “A scuola con Zazìe” il progetto presentato nell’auditorium della Scuola Media “Fausto Gullo” di Cosenza. Si tratta di un percorso multidisciplinare che porterà docenti, genitori e ragazzi a lavorare sui temi della differenza di genere, dell’educazione sessuale e della prevenzione della violenze sulle donne. Ad aprire i lavori è stata Lea Melandri, scrittrice e storica del femminismo, con il suo laboratorio sulla scrittura d’esperienza. Il progetto, che prende il nome della protagonista del romanzo “Zazie nel metró” di Raymond Queneau, vede impegnati, nel primo laboratorio, 50 docenti provenienti da tre diverse scuole: la scuola Gullo di Cosenza, promotrice e capofila del progetto, l’Istituto Comprensivo Mangone-Grimaldi e l’Istituto Comprensivo Via Roma-Spirito Santo. Il progetto “A scuola con Zazìe” si concluderà con un musical realizzato dai ragazzi delle tre scuole coinvolte.

Potrebbero interessarti anche...