Cosenza: gli agenti delle volanti salvano una bimba di tre anni

Ritornavano da un intervento , quando gli agenti delle volanti della Questura di Cosenza hanno notato un uomo che, in evidente stato di agitazione, aveva in braccio una bimba in preda a forti convulsioni. Gli agenti si sono resi conto della gravità della situazione, visto che la piccola manifestava un’evidente difficoltà respiratoria. Uno degli agenti, l’ispettore capo Giancarlo Pullano, con laurea in medicina, capita la reale gravità della situazione di salute della piccola, ormai diventata cianotica, ha subito effettuato le manovre necessarie per agevolarne la respirazione. La bambina è stata poi portata in ospedale, dove è stata ricoverata in pediatria. E adesso sta bene. Il padre della piccola, presente alla conferenza stampa, non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Ma ringrazia questo poliziotto-medico che collabora anche con la Croce Rossa. L’ispettore Pullano ha avuto modo già di parlare con la piccola, e spera di poterla incontrare presto.

Potrebbero interessarti anche...